INDULTO

PURTROPPO NON RESTA CHE CONSTATARE CHE IN ITALIA I FURBI SONO SEMPRE QUELLI CHE RIESCANO A TRARRE BENEFICI DALLE PROPRIE AZIONI. L'INDULTO, E PER FORTUNA NON AMNISTIA, SEMBRA CONFERMARE CHE ABBIA RAGIONE CHI, COMUNQUE SIA, PERSEGUE I PROPRI FINI ANCHE SE NON LEGITTIMAMENTE, PREVARICANDO GLI ALTRI, VENENDO MENO AL PACTUM SOCIETATIS CHE LEGA TRA LORO I CITTADINI.

LA MORALE CHE UN'ENNESIMA VOLTA SI INTRAVEDE E' CHE COMUNQUE, IN QUALCHE MODO, LA SCAPPATOIA CHE POSSA SCAGIONARCI SI TROVA SEMPRE, E CHE DA SCONTARE CI SARANNO PENE CHE NON SARANNO MAI QUELLE PREVISTE.

COME GIÀ SOTTOLINEAVA CESARE BECCARIA NEL SUO "DEI DELITTI E DELLE PENE" E COME QUALSIASI PERSONA DI BUON SENSO PUÒ INTUIRE, UN SISTEMA GIURIDICO CHE NON RIVESTA DI CERTEZZA LE PENE CHE ATTRIBUISCE NON PUÒ ESSERE CREDIBILE.

DOVE I SISTEMI GUIRIDICI NON SONO CREDIBILI TUTTO DIVENTA LECITO. DUNQUE SPAZIO LIBERALE RITIENE CHE SIA ESTREMAMENTE PERICOLOSO IL MECCANISMO DELL'INDULTO E CHE POSSA SOLO SERVIRE A DELEGITTIMARE ULTERIORMENTE UNA MAGISTRATURA CHE GIÀ FA DI TUTTO PER DELEGITTIMARSI DA SOLA.

IN OGNI CASO FRA CINQUE O SEI MESI SECONDO AUTOREVOLI GIURISTI IL PROBLEMA DELLE CARCERI SI RINNOVERÀ COME E PIÙ DI PRIMA. PERCHÈ ALLORA NON PROVARE A COSTRUIRE NUOVE STRUTTURE, DANDO LAVORO E ASSICURANDO AI DETENUTI UNA DECOROSA COLLOCAZIONE OVE SCONTARE LA GIUSTA PENA?

INDULTOultima modifica: 2006-08-08T17:08:01+02:00da spazioliberal
Reposta per primo quest’articolo

Un pensiero su “INDULTO

Lascia un commento